Trading Fours. Il jazz e l’organizzazione che apprende

Scarica l’e-book gratuitamente da:
Amazon
Book Republic

Mondadori
Libreria Universitaria
Unilibro
Ultima Books
Ebookizzati
Webster
Deastore

 

 

Trading Fours. Il jazz e l’organizzazione che apprende è il testo scritto a quattro mani da Dario Villa, responsabile di Jazz For Business, con Michael Gold, musicista e formatore americano “pioniere” degli approcci arts-based che usano il jazz come metafora per l’apprendimento delle organizzazioni.

 

Il testo parte dall’idea jazzistica del “trading fours”, cioè lo scambio di idee che i jazzisti mettono in atto dialogando su quattro battute musicali a testa. Allo stesso modo, gli autori hanno scritto questo testo come un dialogo improvvisato, partendo dalla loro esperienza con il jazz nelle organizzazioni di impresa ed esplorando i molteplici risvolti metaforici grazie ai quali il jazz può essere inteso come chiave interpretativa delle dinamiche di collaborazione interne alle imprese.

 

Il libro è pubblicato da Art For Business edizioni in formato e-book ed è distribuito gratuitamente in lingua italiana e inglese.

Di cosa parliamo quando parliamo di creatività?

La Convention annuale di IAASM, Alumni Association della Scuola Mattei (nata nel 1957 per iniziativa di Enrico Mattei), è un palcoscenico particolarmente importante. Il tema di quest’anno crea-attività, è stato affrontato in due giornate di eventi dedicati agli Alumni che hanno visto intervenire personaggi come Philippe Daverio, Stefano Bartezzaghi, Annamaria Testa. Su richiesta di IAASM, Trivioquadrivio ha portato sul palco della Convention il proprio approccio Jazz for Business. (leggi tutto)

Jazz for Business come approccio “Jugaad”


Trivioquadrivio racconta Jazz for Business secondo la chiave di lettura dell’innovazione Jugaad.

Jugaad Innovation: che cosa accomuna il jazz e l’innovazione jugaad?

Video-intervista a due degli autori del testo Jugaad Innovation, Navi Radjou (studioso di innovazione e leadership con base a Palo Alto) e Jaideep Prabhu (Docente di marketing presso la University of Cambridge). Il tema di questo video è “Che cosa accomuna il jazz e l’innovazione jugaad?”.

Costruire il proprio futuro fra semplicità e complessità

Alla fine del 2013 Trivioquadrivio ha erogato due interventi di apprendimento organizzativo dedicati al team di BNL Investment Solutions del Gruppo BNP Paribas. Inseriti nel più ampio contesto di un seminario organizzativo, i due workshop sono stati finalizzati a cementare una cultura della collaborazione e a raccogliere punti di vista concreti rispetto allo sviluppo di IS nell’imminente futuro. (leggi tutto)

Distant Harmonies: la metafora del jazz per la collaborazione interculturale


Trivioquadrivio ha affiancato lo Studio Legale Bonelli Erede Pappalardo nella progettazione ed erogazione di un’attività di riflessione e team building inserita nel più ampio contesto di un evento dedicato a un network internazionale di partner dello Studio. (leggi tutto)

L’orchestra di Ferdinando Faraò è “Top Jazz 2012″

La prestigiosa rivista Musica Jazz ha assegnato per il 2012 il premio “Top Jazz” come migliore formazione alla Artchipel Orchestra di Ferdinando Faraò, motore musicale dell’approccio Jazz For Business. Il suo disco Never Odd or Even si è inoltre posizionato al 5° posto nella classifica “disco dell’anno”. Leggi il comunicato stampa.

Recensione di Trading Fours su Il Giornale della Musica

Il Giornale della Musica, storico mensile di informazione e cultura musicale, inserisce nel numero di dicembre 2012 una recensione di Trading Fours. Il jazz e l’organizzazione che apprende.
Per leggere l’articolo clicca qui.

Presentazione di Trading Fours a Book City Milano

Il giorno 17 novembre 2012, nel contesto del Festival Book City e presso La Triennale di Milano, ha avuto luogo una presentazione del testo Trading Fours. Il jazz e l’organizzazione che apprende. Dario Villa ha dialogato con Marco D’Angelo, Marketing & Business Development Director presso lo studio legale Bonelli Erede Pappalardo, e Maurizio Franco, Docente di Storia ed Estetica del Jazz ai Civici Corsi di Jazz di Milano e co-direttore dell’Associazione Culturale Musica Oggi. Il confronto tra un manager appassionato di musica e un musicologo esperto di jazz ha animato un vivo dibattito con il pubblico presente, spaziando fra temi cruciali tanto per il mondo delle imprese quanto per quello musicale, quali la collaborazione, l’interplay, l’improvvisazione e la gestione dell’errore.

[ scarica la locandina dell'evento ]

Jazz for Business e Trading Fours raccontati da Amadeus

La prestigiosa rivista Amadeus dedica nel numero di Novembre 2012 un ampio articolo alla formazione manageriale tramite la musica, raccontando l’approccio Jazz For Business con un’intervista a Dario Villa e presentando il libro Trading Fours. Il jazz e l’organizzazione che apprende.
Per leggere l’articolo clicca qui.

Recensione di Trading Fours su Musica Jazz

La storica rivista Musica Jazz ha recensito nel numero di novembre 2012 il libro “Trading Fours. Il jazz e l’organizzazione che apprende”.
Per leggere la recensione clicca qui.