Nuovi business, ambiziosi piani di trasformazione digitale, fusioni e acquisizioni, cambiamenti di rotta: eventi che si presentano sempre più spesso nelle organizzazioni d’impresa, perché necessari per competere. Per queste ragioni, mai come oggi si chiede al manager di essere “agile” per gestire efficacemente le trasformazioni.

Per condurre a termine con successo un intervento di cambiamento, i manager che ereditano uno “status quo” e sono incaricati mettere il team al vento del “change” devono prestare attenzione a due fattori fondamentali: le Risorse Umane e il Tempo. Questi due riferimenti offrono ai manager una “window of opportunity” per mostrare una competenza immediata nell’identificare i fattori che possono migliorare i risultati aziendali,  scompigliare le regole del gioco rispetto a chi li ha preceduti, e intervenire sulla cultura della performance. Solitamente, o si riesce dare una nuova direzione “entro i primi 100 giorni”, oppure il fallimento è molto probabile.

Ma il cambiamento è stressante per tutti. Mette in discussione la struttura organizzativa e orienta le persone verso direzioni che possono essere percepite come ignote o preoccupanti a causa dell’inerzia insita in ogni organizzazione. Mentre il programmi di cambiamento vengono annunciati, si forma nei team operativi una varietà di opinioni che le persone stanno pensando ma non stanno esprimendo, che entrano nel novero del “non detto”, e che possono nascondere un duro ostacolo.

Come agire per mantenere in questa fase delicata un confronto sempre franco e aperto, per ottenere comprensione, fiducia e impegno?  LEGO® SERIOUS PLAY® è una metodologia di facilitazione e sviluppo organizzativo fondata sull’impiego dei mattoncini Lego® che aiuta a condividere il piano dei “primi 100 giorni” con ricchezza di particolari. Inoltre aumenta la sensibilità reciproca nell’ascoltarsi, permette di parlare dei problemi come se si fosse “sul campo” grazie all’utilizzo di modelli tridimensionali costruiti con le proprie mani e offre azioni immediatamente praticabili. Clicca qui per saperne di più.