Button Text

Jugaad innovation. Pensa frugale, sii flessibile, genera una crescita dirompente

di Navi Radjou, Jaiswwp Prabhu e Simone Ahuja

L’innovazione è diventata una direttrice sempre più importante per lo sviluppo delle aziende e un percorso obbligato in tempi di crisi. Tuttavia, il modello di innovazione tradizionale dell’Occidente è stato recentemente messo a dura prova dalla competizione dei mercati emergenti, che producono soluzioni efficienti a costi minori. Soprattutto in tempi di crisi, i consumatori sono sempre più spinti a preferire prodotti semplici e funzionali a prodotti con caratteristiche tecnologiche troppo avanzate e costose per le loro necessità. “Jugaad” è una parola che in Hindi descrive un processo di innovazione che proviene dal basso ed è in grado di creare soluzioni efficienti a costi contenuti. “Jugaad” non è solo un fattore che influenza il management, bensì una vera e propria “rivoluzione culturale”, che sfida i modelli di produzione propri dell’Occidente. Una sfida a colpi di creatività e ingegno. Come si racconta nel libro, molti CEO di grandi aziende spingono i dipendenti ad ogni livello a liberare la loro creatività e inventare modi frugali e sostenibili per dare un valore aggiunto significativo agli stakeholders usando molte meno risorse naturali e risparmiando nel contempo un significativo ammontare di capitale per la compagnia. Questo è lo spirito “Jugaad” che l’Occidente deve accogliere e inglobare. “Jugaad Innovation” costituisce un vero e proprio “manuale di sopravvivenza” ai tempi che cambiano per le aziende occidentali… Prefazione di Federico Rampini.