Acquista ora

TRADING FOURS: il jazz e l’organizzazione che apprende

di Michael Gold e Dario Villa

Che cosa accomuna il jazz e le imprese contemporanee? Il fatto di essere forme di organizzazione sociale che basano la propria esistenza nel mercato su un costante processo di apprendimento e innovazione. “Trading fours” è un’espressione usata dai jazzisti per descrivere un particolare modo di improvvisare un dialogo a “botta e risposta”. Ci piace perché è capace di esprimere in modo semplice e diretto la natura della collaborazione fra jazzisti, che altro non è che una continua conversazione.