Organizzazione omeoretica

Breve descrizione del prodotto #1

Categoria:
Trivioquadrivio - Via Ariberto, 21, 20123 Milano

Descrizione

Descrizione

Mole imprese hanno imparato, a proprie spese, che la sola cosa prevedibile è l’imprevedibilità dei mercati. Prodotti e servizi standardizzati risultano oggi assai meno vendibili, in ragione della crescente difficoltà di cogliere le esigenze dei clienti e dei consumatori. I sistemi naturali ci offrono un modello organizzativo che negozia in modo eccellente con le emergenze. Questo modello organizzativo non si fonda sull’ordine omeostatico, cui l’organizzazione scientifica del lavoro ci ha abituato, bensì sull’ordine omeoretico. Si tratta di una particolare caratteristica dei sistemi viventi (dagli organismi più piccoli ai grandi ecosistemi planetari) che valorizza il cambiamento continuo (flussi organizzativi) per aumentare la performance. Abbiamo studiato con cura l’organizzazione omeoretica e ne abbiamo tratto gli spunti necessari a renderne praticabili i vantaggi anche ai manager delle imprese più innovative.

A chi serve

Il corso è rivolto a tutti i manager e imprenditori che operano nell’organizzazione con un ruolo di presidio dell’ordinamento organizzativo. Come altri corsi presenti nell’emporio di Trivioquadrivio, Organizzazione omeoretica favorisce la transizione manageriale dalla tradizionale attitudine “command&control” a un mindset più negoziale, basato sulla distribuzione di precise deleghe e sul graduale incremento dell’assunzione di responsabilità da parte dei collaboratori.

Cosa s’impara

Al manager della complessità non è richiesta solo la flessibilità tipica di chi è costretto a fronteggiare quotidianamente le avversità provenienti dal mercato. In misura crescente si è reso urgente il ricorso alla plasticità, quella peculiare attitudine che, una volta superata una specifica difficoltà, non ambisce al ripristino di una condizione ideale originaria, bensì accetta consapevolmente l’opportunità di modificare la forma dell’impresa in seguito agli urti subiti. Il manager che comprende i vantaggi dell’organizzazione omeoretica è capace di valorizzare gli errori, correggere la rotta durante la navigazione, promuovere all’interno dell’azienda la cultura del cambiamento, istituire un clima collaborativo che non considera gli imprevisti una sciagura bensì una opportunità per migliorare i risultati.

Agenda

  • Lezioni frontali
  • Casi di studio
  • Testimonianze esterne
  • Esercizi individuali e di gruppo

La partecipazione comprende

  1. Dispense
  2. Analisi dettagliata di casi di studio proposti dai partecipanti
  3. Applicazione dei principi dell’organizzazione omeoretica sui casi di studio proposti dai partecipanti

Docenti

Leonardo Previ si è laureato in architettura al Politecnico di Milano nel 1990. Ha ottenuto il primo incarico d’insegnamento universitario nel 1988 e negli anni successivi ha costantemente integrato l’attività accademica con quella di imprenditore e consulente. Nel 1996 ha fondato Trivioquadrivio, il laboratorio d’ingegnosità collettiva che gli ha consentito di maturare 25 anni di esperienza accanto ai decisori di alcune tra le più importanti imprese italiane e di sviluppare un’esperienza internazionale in organizzazioni di grande rilievo in Europa e Asia. La capacità di coniugare in modo originale e rigoroso analisi teorica di derivazione accademica e concretezza operativa è confluita nella pubblicazione di 6 libri, il più recente dei quali, Zainocrazia, ha anticipato di qualche anno le dinamiche di smart working e agile collaboration oggi più diffuse.

Calendario

In partenza nell’autunno 2020

Ottieni informazioni

    OTTIENI INFORMAZIONI

    Torna in cima